Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Sbocchi occupazionali

L’area di riferimento del dottorato comprende diversi profili professionali, quali ad esempio:
ergonomi, esperti in consulenza organizzativa, mediatori e promotori culturali, gestori di fondi archivistici e librari, psicologi delle età di transizione, tecnici dei servizi sociali, insegnanti.

Benché permanga nelle scienze umane una rappresentazione tradizionalmente legata a profili accademici oppure a ruoli sociali, in realtà molti dottori sviluppano professionalità meno tradizionali in ambiti quali:

  • l’adattamento delle tecnologie, dei prodotti e dei servizi,
  • lo stress lavoro correlato,
  • una crescente presenza nei gruppi di progettazione di esperti per l’analisi delle esigenze dell’utente,
  • esperti di antropologia culturale o di profilo interculturale per attività nelle organizzazioni internazionali, nella formazione professionale o nell’ambito sociosanitario,
  • esperti in conservazione e promozione dei beni culturali,
  • esperti con funzioni di editing in campo umanistico.

Sono indicatori del successo delle sfide che il dottorato si pone: l’ alto numero di pubblicazioni di qualità di cui sono coautori i dottorandi, un buon livello di inserimento lavorativo dei dottori di ricerca in settori non accademici.

Tale approccio consente ai dottorandi di affrontare de tematiche e la sfida della complessità attraverso un orientamento multidisciplinare che consente l'approccio da diverse prospettive complementari ai temi e ai problemi.

Ultimo aggiornamento: 22/12/2020 15:49
Non cliccare qui!